Avventure di ottobre: Lara e il qui pro quo

Ha piovuto, ovviamente, al mare, e sono tornata prima:in tempo per fare gli auguri a Laurie che oggi compie gli anni!
Ho passato la domenica pomeriggio a leggere La regina dei dannati di Anne Rice: ammetto che mi era sfuggito. Devo dire che la signora è notevole, specie quando riflette sulla natura dei vampiri. O meglio, quando riesce a restituire a chi legge il contrasto fra malinconia e potere. Fra amore e ferocia, anzi.
Poi, Rice è deliziosamente visionaria: il sogno delle gemelle con i capelli rossi mi ha fatto rabbrividire di invidia. Invidia buona, eh. Della serie: anch’io vorrei inventare qualcosa del genere.

A proposito di visioni. Stamattina, complice il caos totale della città per la pioggia e le metropolitane rotte, mi sono concessa una passeggiatina in via Cavour. Vedo i lampeggianti della polizia, un assembramento e penso “Oh! Stanno sfollando qualcosa o qualcuno?”.
E mi intrufolo, pronta alla battaglia.
E’ pieno di ragazze e ragazzi. Due hanno persino i bonghi. Sì, penso, devono aver occupato un locale e adesso li portano via. Solidarizzo immediatamente.
Poi, però, vengo affiancata da una ragazza con taccuino e occhiali: “Sei una comparsa, vero?”, mi dice. “Allora, vieni con me”. Sbatto le palpebre e vedo che nella folla circolano parecchi individui con la scritta STAFF sulla schiena. Le sbatto meglio, e noto che uno dei poliziotti in tenuta antisommossa si è accovacciato in terra a leggere un libro edito da Sellerio. Accidenti alla mia ingenuità.
“NON SONO UNA COMPARSA!”, dico, indignatissima, alla signorina.
Solo a me. Capitano queste cose.

Advertisements

Tag:

4 Risposte to “Avventure di ottobre: Lara e il qui pro quo”

  1. Laurie Says:

    Laruccia! Potevi finire in una fiction televisiva italiana! Insomma! ç__ç (che comunque io non avrei visto quindi non ti avrei vista xD)
    Concordo, La regina dei dannati è un libro poderoso. A mio parere persino migliore di quelli precedenti e dell’Intervista, sebbene siano dei gran bei romanzi sui vampiri. Però ne La regina la Rice tocca un punto altissimo che (ahimé) non raggiungerà mai più in futuro.

  2. laramanni Says:

    xD Non mi sarei vista neanche io! L’unico rimpianto è che magari mi pagavano…xDD
    Beh: davvero nella Regina ci sono certe scene che mi hanno deliziata. Certi luoghi. Ghiacci. Templi. Certi incastri. Bellissimo!

  3. Mele Says:

    Ma no, era una cosa fatta apposta per farti apparire in tv prima dell’edizione… ci sarà dietro ancora qualche tuo spasimante come quello dell’altra volta!

  4. Lara Says:

    Ma quanti spasimanti ho, secondo te? xDDDD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: