Archive for 13 novembre 2008

Ordine, insomma.

novembre 13, 2008

E dal momento che l’appetito vien mangiando, sto mettendo in ordine anche le scartoffie. Avrò una casa perfettamente in ordine, fra poco.
Sto anche pensando di cambiare posizione al computer, e sistemarlo in modo di dare le spalle alla finestra. Prima, quando sollevavo lo sguardo vedevo il balcone di fronte e la vecchia signora in vestaglia che annaffia i fiori. Adesso voglio vedere le copertine dei libri, il legno degli scaffali, il quadro con la ragazza giapponese in riva al mare.
Introspezione e concentrazione saranno le mie parole d’ordine.
Già che c’ero, ho ricapitolato mentalmente cosa mi infastidisce di più quando scrivo.
Numero uno: la musica altrui a volume troppo alto.
Ringhio.
Numero due: le telefonate LUNGHE mentre sono assolutamente DENTRO una situazione.
Sbuffo.
Numero tre (ma in realtà è al primo posto, tanto da meritarsi una citazione in Esbat): quando c’è qualcun altro nella stanza, come mi succede d’estate, o quando lavoro, e quel qualcuno viene a piazzarsi dietro le mie spalle sbirciando il monitor.
Posso uccidere.