Doppioni e acque profonde

Due colpi in una sola giornata (ieri), che peraltro è stata abbastanza faticosa (per non parlare di oggi: e stasera dovrebbero arrivarmi le bozze di Esbat con le proposte di discussione: non vedo l’ora!).

Primo colpo.  Confesso: stavo googlando. Ovvero curiosavo su Google col mio nome come chiave di ricerca : ora, io ho sempre saputo di avere un’omonima famosa che fa, più o meno, la stilista di scarpe, e uno dei miei desideri perversi è di comprarmene un paio (Lara Manni indossa un paio di Lara Manni:ahhhh).
Ma ho un’ALTRO DOPPIO!  E proprio su Facebook, dove meditavo di registrarmi, una volta o l’altra…Me la sono guardata: è proprio carina, peraltro, anche se completamente diversa da me (lei è castana e dall’aria dolce. Io no).
Sopravviverò.

Secondo colpo.  Sapete che Marta legge la Meyer, no? Bene, anzi male. La disgraziata sta leggendo Breaking Dawn, e sapendo che degli spoiler me ne strainfischio, mi telefona. A questo punto, lo spoiler è anche qui: dunque, o rari fan di Edward Cullen che passate da queste parti, SMETTETE DI LEGGERE.
Marta era furibonda. Perchè nel quarto libro il vampiro succhiaverdure e la sua amata si sposano e, come si conviene, consumano il matrimonio. Come?  Con queste esatte parole:

Le sue braccia mi avvolsero stringendomi a lui, estate e inverno. Era come se ogni terminazione nervosa del mio corpo sprizzasse elettricità.
«Per sempre», aggiunse Edward e mi trascinò con dolcezza verso acque più profonde.

Mi è venuto un attacco di ridarella. Ma come? E io che mi sono dannata per settimane su come scrivere una scena di sesso? E bastava così poco? “Acque profonde”????
Giuro che non sarò mai più severa quando recensirò una fan fiction: quelle che ho letto descrivono l’amplesso in modo molto, ma molto più acuto della Meyer.

Annunci

Tag: , , ,

33 Risposte to “Doppioni e acque profonde”

  1. l3la Says:

    Beh, trattandosi di una scrittrice(?) bigotta come la Meyer è già tanto che abbia inserito la scena e non abbia scelto di sorvolare sulla questione 😀
    A parte questo, attenta a Facebook, è un tunnel senza uscita (però alcuni giochini sono troppo divertenti!) XD

  2. Totosai Says:

    googolando gongolo :):):)
    (era da un po’ che non mi cercavo 🙂 )

    Per le scene di sesso… non son facili da descrivere in modo da veicolare intensità, senza volgarità.
    Non c’entra quasi una mazza, ma la csa mi ha fatto venire in mente una bella storia di Isaac Asimov; l’aveva scritta per rispondere a dei colleghi che l’accusavano di non saper parlare di sesso.
    La storia (A Marsport senza Hilda), è incentrata sul sesso, che non viene però in nessun modo ne’ descritto ne’ “consumato”.

  3. Skeight Says:

    “Estate e inverno” cosa sarebbe? Un catalogo di moda degli amplessi?
    E poi, se proprio dobbiamo ricorrere alla metafora liquida, non dovrebbe essere lui a immergersi in acque più profonde?
    Su Fastidious, spesso e volentieri ironizziamo sulle iperbole utilizzate dalle autrice di fanfiction per descrivere gli orgasmi (“acqua piena di fervore”, “calda striscia”, “lacrimare di donna”, “umido pertugio”…), ma bisogna dire che la Meyer le batte di parecchie lunghezze.

  4. Kira Says:

    e quella sarebbe una “descrizione”?? io la chiamo :”me ne libero in quattro parole perchè mi secco scrivere”!!! Mamma mia che risate… XDDD

    Faccio bene a non voler leggere le vicende di questo qui!!!

  5. Blackvirgo Says:

    Dovrei solo star zitta perché anche io glisso in maniera miserevole quando devo scrivere delle scene di sesso. Solo che io non faccio affogare i miei personaggi: tiro la tendina e do per scontato che sappiano fare tutto da soli.

  6. laramanni Says:

    Ma la tendina va benissimo. La tendina è ONESTA, come la vecchia porta che nei vecchi film si chiude sulla camera da letto.
    E’ il mezzo-e-mezzo che mi fa infuriare…xD Meyer ha tentato di far crescere la tensione erotica. E va bene: il suo pubblico è adolescente e, in un’operazione furba come questa, ci starebbe anche. Poi però deve risolverla. Però non può alzare il target perchè sennò rischia. E va bene.
    MA ALMENO TROVARE UN’ALTRA METAFORA, DANNAZIONE!
    Le metafore orgasmiche citate da Angelo sono una meraviglia. Anche se secondo me nessuna batte il famigerato “E vennero urlando” che sembra la didascalia della calata dell’esercito di Gengis Khan…xDDD
    Ps. Lela, alla fine mi sono iscritta su Facebook xDDD

  7. Laurie Says:

    No, scusa, ti sei iscritta a faccialibro? x°D Ti devo aggiungere. Mi hanno trascinato anche me, e ho bisogno di amiche che condividano la sventura xD

    Ma più oltre, la Meyer si supera facendo sentire Bella come una medusa. LOL.
    Io ho provato a iniziare Breaking dawn, spinta dalla mia masochistica curiosità. C’è Bella che si fa le pippe mentali mentre guida la sua auto di lusso. Così si scopre che il suo fidanzatino vampirswarovski (the perfect mormon guy secondo una lettrice mormona su lj) le ha comprato: macchina nuovissima non ancora arrivata in the USA, iscrizione ad un’università prestigiosa, carta di credito gold con risorse illimitate e chissà cos’altro.
    Io ho chiuso il file, disgustata.
    Tutte quelle ragazzine che sognano un fidanzato-padrone alla Edward Cullen mi fanno una tristezza infinita.

  8. l3la Says:

    Anche tu hai ceduto quindi?
    Ti cerco e ti aggiungo XD

  9. laramanni Says:

    Lau, Lela: vi cerco io! Ditemi come, perchè io non MI trovo…xDDD

    Un fidanzato-padrone, proprio così. Trovo detestabile l’esibizione di ricchezza-bellezza che Meyer attribuisce al succhiaverdure. Mi sembra l’edizione aggiornata dei film con Doris Day.
    Però a questo punto voglio sapere la faccenda della medusa…

  10. l3la Says:

    Io sono registrata con nome e cognome (quello della mail), e sono quella con la foto con il bellissimo cappellino rosa delle tre che saltano fuori XD
    Comunque mi state incuriosendo su Breaking Dawn… va a finire che me lo leggerò per curiosità -.-

  11. Luthien Says:

    Benvenuta nel Tunnel intanto 🙂
    Ahahahahah!
    Estate ed Inverno! XDDDD
    Primavera e Autunno niente?
    Dai, ringraziando gli dei dei vampiri veri, non è discesa in particolarizzazioni folli…
    il brillio di Lui/Lei stile fosforescenti!
    Ahahahahah!
    Perdono 🙂

  12. Laurie Says:

    Io ho trovato una Lara Manni che non è la tua omonima, ho mandato un messaggio riconoscibilissimo come mio visto l’idiozia LOL

    Comunque sono registrata col nome dell’email di hotmail e sono la tipa in nero con sguardo ultra figo (seeeeeeeee).

  13. laramanni Says:

    Trovata xD

  14. Mele Says:

    Ma io mi chiedo: i vampiri, che sono morti-e-soprattutto-senza-sangue, come possono, diciamo, “biologicamente” farlo?
    E a proposito: la pubblicità di oggi di Virgilio è Twilight, neanche a farlo apposta. Ma non ditemi che il tanto figo vampiro di cui si parla è quel tizio dalla faccia leonina che sembra piallata da un idiota (di quelli che fanno i buchi colla macchinetta della carta vetrata, per intenderci)… Ma Marcus Flint è più bello!

  15. laramanni Says:

    E’ quello! E’ quello!
    ALtra domanda interessante….Pazienza farlo.
    MA CONCEPIRE?????

  16. Kade Says:

    Cara Lara, sappi che faccio parte di quella categoria di persone che ha letto Breaking Down e che lo ha odiato con tutta se stessa. Palloso e, a mio parere, molto diverso rispetto agli altri tre libri.
    Non vedo l’ora di leggere Esbat in versione cartacea! *_* Non aspetto altro!

  17. Laurie Says:

    Ah, giusto Mele.

    Ma comunque io sapevo (o avevo sentito o avevo letto più propriamente nell’introduzione ad un’edizione del Dracula) che il vampiro stesso era usato come metafora del sesso. Succhia sangue invece di farlo, ecco.

    Laruccia, però mi hanno fatto notare che esiste il Dampyr… quindi sì, c’è un concepimento nelle leggendo non capisco come/cosa/sempre/alcune volte/solo se è il tuo giorno sfortunato xD

  18. laramanni Says:

    No perchè…dico…il cuore dei vampiri è fermo, giusto? il sangue non circola, giusto? Allora, pure ammettendo che…ecco…alcune “funzioni” siano ancora attive, ma la possibilità di procreare non l’ho mai capita neanche io…xD
    (Spermatozoi ultraterreni?)

    KaDe…GRAZIE! A questo punto mi leggerò BD. Scaricandolo. xDDD

  19. Luthien Says:

    O__O
    scusa sto ridendo della parentesi!
    XDDDDD!
    e anche fluorescenti!!!!
    XDDDD

  20. Blackvirgo Says:

    Sto seriamente ini´ziando a pensare che i personaggi della Meyer siano necrofili. Cioè, il vampiro sarà anche una metafora del sesso, ma ci pensate a far sesso con un non-morto? Sono solo io a immaginarmeli a un passo dalla putrificazione?
    Sarà che io il vampiro l’ho sempre immaginato come l’incarnazione dell’ombra, dell’ignoto che fa paura e che si vuole scoprire, dell’ossessione che ti circonda di ombre… mah!

  21. laramanni Says:

    Beh….dipende da come lo presenti,il non-morto…In genere si diviene vampiri appena morti, e si mantiene quella sembianza. Almeno, è così per molti vampiri canonici (la maggior parte, direi).
    Quello che dici tu, Francesca, è verissimo. Il vampiro è l’ombra, è, direbbe King, la “sottilità” del reale….ma la componente erotica è sempre stata molto forte (oh oh, Amore e Morte, vecchia storia…).
    Solo che: Cullen è erotico come un baccalà. E la faccenda del concepimento, insisto, non tiene neanche un pochetto…

    (Luthien: Glitterati, nel caso…xDDDDDDDDD )

  22. Mele Says:

    Su, di concepimenti inspiegabili ne è piena la Storia! (Ma… io pensavo che i mezzi vampiri avessero subito una vampirizzazione incompleta o giù di lì… me lo sono inventato io? – ti ricordi un cartone di ca. 20’anni fa, dove davano ad un vampiro il passato di pomodoro al posto del sangue…?)
    Ma non potevano cercare un attore colla faccia meno piatta? O il naso un po’ più dritto? O lo sguardo meno spiritato (No, questo calza.)?
    (Comunque mi preoccupa di più l'”ammosciamento”. Vuoi mettere di poterti dimenticare la pillola senza troppi patemi…?)

  23. Skeight Says:

    Concordo con Mele: in fondo, tutta la nostra cultura origina da un concepimento inspiegabile…

  24. Totosai Says:

    volendo proprio stare a vedere, a fare i precisini scassacoglioni, se ai vampiri il cuore non batte…
    far sesso con loro sarebbe come cercare di infilare una caramella mou in un salvadanaio.

  25. Totosai Says:

    E diciamole tutte… Lara… è sleale non mettere la foto su facciasbrokkko.

  26. Ari Says:

    Della serie “nel bene o nel male, puchè se ne parli”… XD
    La Meyer dev’essere un genio! XD
    Effettivamente la storia dei vampiri che concepiscono è sempre stata un po’ strana… se non altro i creatori di Blade, ad esempio, avevano usato l’espediente della donna incinta, in procinto di partorire, morsa… ma evidentemente ci sono vampiri più fighi del Diacono Frost che conservano tutte le loro “funzioni”… XD
    Ma ‘sto Facebook sarebbe un sito tipo MySpace? Non ho capito molto bene… O_o
    P.s.: Totosai, da quel che ricordo, il buon Lestat della Rice non ha la caramella mou… anche se non se ne fa granchè… almeno fin dove sono arrivata io nella saga. XD

  27. Laurie Says:

    Un’altra immacolata concezione? ROTFL (mezzo cito un caccolosissimo libro di vampiri che leggo di nascosto)

  28. laramanni Says:

    Nooo! Ma che immacolata! Mi stanno aggiornando! Dopo le acque profonde, cioè dopo la caramella mou, cioè dopo le nozze, il succhiaverdure non vuole fare più sesso con sua moglie perchè, data la sua IMMANE FORZA, l’ha riempita di lividi. E nonostante lei gli cammini davanti in completino di pizzo nero, lui NIENTE.
    Ma quell’unica volta è bastata: e la poverina ha concepito un feto vampiro che ad ogni calcetto le rompe le costole…..Quindi rischia la vita. Quindi lui vuole che lei abortisca. Ma lei, ovvio, NO e POI NO.
    Trasalimento!

    Aruccia, e vieni anche tu sul faccialibro…per la gioia dello spadaio ho anche la foto, adesso. xDDD

  29. Totosai Says:

    Il concetto che un elefante riesce a spostare un bicchiere di cristallo non le è mai stato spiegato?
    E le costole? Mi pare che per arrivare a rompere una costola un calcietto del neonato debba prima passare (schiacciare e devastare) un po’ di organi…
    Vabbè… dettagli…

    Un neonato vampiro poi ciuccia sangue o latte?

    Intanto io mi sono rinascosto tra le paginone del faccialibro…. non ero curioso… era solo un consiglio… Faccia-libro… bisogna metterci la faccia… ecco tutto… io curioso? Quando mai…

    Miao

    (ci credono tutti…)

  30. laramanni Says:

    sangue, micione, succhia sangue….:)
    Mi stanno dando aggiornamenti esilaranti….:)

  31. Ari Says:

    Ahah! Io la sapevo già la faccenda che lo swarovski è un bruto quando fa le porcellate! XD Quando tutti parlavano di Twilight mi son letta la pagina di Wikipedia… cioè quando ho terminato la lettura, come dissi a Lau, pensavo d’aver aperto per sbaglio la Nonciclopedia… da quanto era assurdo il riassunto della saga. XDDD
    Laruccia… devo ancora capire cos’è ‘sto Faccialibro 😀 … se serve la faccia è il posto sbagliato per me…X°D

  32. laramanni Says:

    Oh Ari…neanche io ho messo la faccia, ergo non hai scuse. 🙂

    Mi stanno raccontando delle cose atroci sulla Piccola Swarovski frutto delle acque profonde….xD

  33. Teiresias Says:

    Odio Breaking Dawn.
    Punto.
    Non c’è altro da dire.
    Dovrebbe essere bandito per il messaggio subdolo che fa passare, specialmente qui in Italia.
    Del sesso non parlo XD ho scritto solo una scena, e m’è bastata XD da adesso in poi, se due nei miei libri devono copulare e devo far vedere la scena, moriranno entrambi (così sono sicuro che almeno una parte la scriverò bene!)…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: