Tre metri sopra il morso

Valentina F. No, dico, Valentina F. L’acronima. L’autrice di TVUKDB (Ti voglio un kasino di bene). Nonchè de Il mio cuore x te. Con la ics, perchè fa ggggiovane. L’ultimo titolo mi aveva stupita: Il sogno di un amore. Uh. Crepet ci rimarrà malissimo, ho pensato: significa che gli sms stanno passando di moda e lui non ha più niente da dire.

E invece no. Perchè, colpo di scena, Sogno di un amore esce anche in versione fumetto, con illustrazioni di Tomatozombie:

Il magico tratto di Tomatozombie, una delle più giovani e famose illustratrici del panorama europeo, dà vita a un graphic novel basato sul romanzo Il sogno di un amore di Valentina F., autrice ormai di culto per le teenager italiane.

Gironzolando per la rete, ho scoperto che Tomatozombie è quella che ha disegnato un fumetto per Melissa Panariello. Quindi forse qualcuno dovrebbe presentarle altre autrici, o si farà una pessima idea della nostra narrativa.
Ma ieri pomeriggio la sadica Marta mi porta a casa una copia fresca fresca del fumetto. Laddove si scopre che la povera protagonista, incerta fra Marco e Mirko, segue quest’ultimo in un baracchino in riva al mare. Poi lui si avvicina. Si avvicina ancora. Ancora un pochetto, per favore, o non mi viene bene il post. Grazie.
E gli occhi gli diventano tutti-neri-con-le-pupille-bianche. Il che, visto che Mirko è un tizio con acconciatura cybergoth, potrebbe far pensare alle lenti a contatto. Invece no: lui sta sbavando per l’odore di Valentina. E con la scusa di una pomiciata, cosa fa?
Dico, cosa fa?
Ma sì che lo sapete.
La morde sul collo.
Perchè Mirko è un vampiro, e meno male che arriva di corsa Marco con al collo la croce che gli ha regalato nonna Caterina, o ci si vampirizzava l’acronima.
Lieto fine.
No, Mirko non viene impalettato. Valentina si sveglia nel suo virginale lettino e scopre che era tutto un sogno.

Ps. Lo immaginavo. Dopo la Meyer, tutti a caccia di canini per adolescenti romantiche. Urgono primarie. Subito!

Annunci

13 Risposte to “Tre metri sopra il morso”

  1. caska Says:

    ma secondo me valentina f. è un ghostwriter collettivo ò_o

  2. Skeight Says:

    A parte il sacrosanto discorso sui vampiri…

    Dopo Marco, Mirko. Apprezzabile l’intenso lavoro filologico per decidere i nomi dei personaggi, sì sì.

  3. Lara Manni Says:

    Ogni tanto ci penso pure io, Caska: ma sai che sarebbe MEGLIO? Perchè se davvero un’adolescente reale scrive e ragiona così, meglio estinguerci subito.
    Skeight, eggià. xDDD Il prossimo come si chiamerà? Mark? xD

  4. Guimi Says:

    E per la creatività, nonchè originalità, hip hip hurrà.
    Che tristezza…

  5. demoniopellegrino Says:

    lara, il problema e’ che il nostro progetto vampiro langue. Questo e’ il vero cruccio.

    Altro che acconciatura alla marco carta.

    DP

  6. Lara Manni Says:

    Ecco chi mi ricordava!!!!!!!!!!!!!!
    Michele, hai ragionissima ed è colpa mia che mi sono infilata a corpo morto nel seguito del seguito!
    Però faccio appello alla comunità: chi se la sente di riprendere e cominciare? Io sono un po’ nei casini fino a maggio, temo.

    Guimi. Hip. 🙂

  7. caska Says:

    no, a lo so per certo o quasi, è un ghost writer, è qualcuno piazzato lì per scrivere al volo quello che va al momento. Anche tutte le uscite dei libri coincidono con l’uscita di ognuno nuovo di Moccia, e adesso hanno cavalcato il filone twilight, tutto qui. Dal blog poi si vede perfettamente che è un fake.

  8. Lara Manni Says:

    Un fake???
    Quindi Valentina F. ha i baffi e i peli sulle gambe? 🙂
    (brivido)

  9. caska Says:

    No, quello sarebbe un trap! XDDD

  10. Lo Stregatto Says:

    Povera Valentina… le/gli regaliamo collettivamente un vasettone di ceretta?
    Magari con aroma di cicuta… tanto per gradire.

    >:->

  11. Crowley Says:

    No, vabbè. Ma dai. Ma tra quelle che spari te e quelle che spara la Vale.F…

  12. Laurie Says:

    Peccato che non sia una parodia. Marco e Mirko fa tanto Cip e Ciop, e Mirko (ugh odio quel nome. La malefica kappa) è chiaramente Ryuk in incognito.

  13. Lara Says:

    Crowley, ma io cosa sparo, scusa? Per curiosità? 🙂
    Lau. sei un genio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: