Meno due

Oggi sono in fase no, quindi evito di dire quello che già immaginate (sono una frana, sono un disastro eccetera eccetera). Il problema è che mi mancano gli argomenti.
A meno di non aprire una discussione su quelli che arrivano sul blog cercando “adoro i ragazzi in pantaloni di pelle” (eh?).
A meno di non parlare dei quattro libri che sto leggendo in simultanea senza riuscire a fermarmi più di mezz’ora su ognuno.
A meno di non raccontare  che sto facendo interviste (per i blog, più una di cui non parlo per scaramanzia) e che mi diverto un mondo. Alcune domande sono serie, belle e profonde. Altre sono esilaranti. Altre ancora mi stupiscono, come quella della ragazza tredicenne figlia di un’amica di Facebook.  Comunque è buffo stare in questa situazione: io mica lo so se ho risposte interessanti/profonde/altro.

Tutto questo per dire che mancano due giorni e ho lo stomaco arrotolato.

Annunci

Tag:

5 Risposte to “Meno due”

  1. Rohchan Says:

    Ricordati la bimba dentro, e sorridi…^_^
    e smettila di dire che sei una frana, su…i mantra negativi non fanno bene per niente…e goditi le interviste…devono essere la parte più divertente e succosa della faccenda…^_^

    Io faccio il tifo per te, lo sai!!!! Non vedo l’ora di inseguirti attraverso tutto ciò che pubblicheranno sul tuo conto, nonchè tampinarti di persona…^*^
    GANBATTE!!!!!!
    Rohchan

  2. demonio pellegrino Says:

    allora, prima che la valanga di adulatori e denigratori e semplici curiosi ti sommerga, voglio dirti che mi ha fatto molto piacere incontrarti nell’etere. Ripenso spesso alla questione gatto nero/sesto piano/danny. Chissa’, chissa’.

    Ti leggero’ con estremo piacere.

  3. Laurie Says:

    Ma interviste su Esbat? Facci sapere eh. Vedrai che avrai argomenti sull’argomento eheh

  4. Marco Says:

    Una domanda limpida, elegante, coraggiosa, improvvisa, dentro e fuori, tante risposte da sempre promesse e vissute, sgranate e mosse per un disordine che ci sorprende in ogni momento, ci lascia, ci ritrova, immediato, profondo, un disordine intimo e riconosciuto nel nostro sguardo. 😉 un carissimo saluto da Los Angeles, Laruccia ^_^ manca poco, ormai, tieniti forte

  5. Lara Manni Says:

    Continuo a dirvi che vi voglio bene ed è proprio vero 🙂
    (Laurie, ho linkato la prima: ma credo che oggi ne uscirà un’altra. Aggiorno)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: