Lara Von Masoch

WordPress mi ha appena mangiato l’articolo, e ben mi sta.
Sostenevo, ma non so se sarò in grado di ripeterlo, che ultimamente sto dando sfogo alla mia vena masochista, quella ormai evidentissima e annosa – oltre che dannosa – nei miei rapporti interpersonali. Così, sto facendo un po’ di cose che fanno male.
Primo: ho comprato un vasetto di menta e un pestello e mi preparo almeno due mojito al giorno.
Secondo: mi sono letta un articolo che avevo tenuto da parte firmato da Tiziano Scarpa, il vincitore del Premio Strega, dove si diceva che dal momento che in Italia pubblicano ultraottantenni come Camilleri e diciannovenni come Chiara Strazzulla la nostra letteratura è aperta a tutti. A me questa cosa dell’anagrafe non piace per niente, come ho detto una decina di volte su aNobii: non mi interessa l’età di Camilleri e Strazzulla, ma eventualmente i loro libri. Allora perchè mi leggo questi articoli? Per farmi male, appunto.
Terzo: sto trasformando  il manoscritto di Sopdet in una partita di Sudoku. Probabilmente finirà che i capitoli saranno più numerosi e più corti, ma la lettura potrebbe essere meno faticosa e la coralità salvata. Forse.

Infine, una cosa che non fa male, anzi: la recensione di Laura Costantini su Esbat. Stupenda. Tra l’altro, Laura Costantini e la sua socia Loredana Falcone scrivono fantasy per la rete: lo sapevate?

Annunci

Tag: , , , ,

9 Risposte to “Lara Von Masoch”

  1. Lory Says:

    Adesso lo sanno 🙂 Grazie.

  2. Mele Says:

    Aperta a tutti? Perché, ci vuole la tessera per accedere alla letteratura?
    Non mi sembrava che i vecchi scrivessero robe per vecchi e i giovani robe per giovani.
    Anche perché i geni tendono a morire intorno ai trent’anni (qui in quanti si stanno toccando?), eppure le loro opere sono quelle che parlano a tutti e nei secoli, no?
    (Aaah, quante volte ti ho detto di sostituire l’alcol colla cioccolata? Tanto fanno male uguale – ma la cioccolata non inibisce il cervello.
    Ti vuoi sentire un po’ Hemingway, eh? Non farti crescere la barba.)

  3. ross Says:

    l’età anagrafica è l’ultima cosa da tenere in conto. insomma, moccia ha 40 anni suonati

  4. Ayame Says:

    Ubriacona =p
    Purtroppo l’età anagrafica conta, vuoi mettere l’effetto che fa il tredicenne rispetto al quarantenne? Il tredicenne è un genio!
    Poco importa che nella realtà le cose siano ben diverse… Ma tant’è.

  5. Lara Manni Says:

    No Mele, niente barba e niente fucile, soprattutto 🙂
    Però Ayame, temo, ha ragione: in certi casi l’età viene anteposta a quel che si scrive, specie nel caso di giovanissimi/e (e specie nel fantasy, mi sa).
    Laura, ma di niente! 🙂

  6. simona Says:

    Perchè la gente ha un disperato bisogno di etichettare le persone come provette da laboratorio? Perchè a 37 anni sono in età pensionabile-mentre magari un uomo è “nel pieno della sua maturità fisica e intellettuale…-?perchè, se scrivo fantascienza sono una snob, se scrivo fantasy una folle visionaria e se scrivo un testo inspiegabile e imperscrutabile e sfrangi maroni vinco un premio?
    Qualcuno mi risponda…

  7. Filippo Says:

    Al giorno d’oggi in Italia se non sei un under 25 frequentante / laureato in mateie scientifiche non ti calcolano neppure, se scrivi fantasy… Tu e Coltri siete eccezioni! ^__^

  8. Lara Manni Says:

    Ma sai he questa cosa delle materie scientifiche, Filippo, è proprio vera? E non riesco neanche a capire perchè.
    Simona. Non lo so. Oltretutto da quello che occhieggio i testi da premio non sono neanche imperscrutabili. Sono solo esilini esilini….:)

  9. Filippo Says:

    E’ ovviamente un complotto degli scienziati per impadronirsi del mondo letterario! A proposito…Lara, non è che sei una fisica/chimica/ingegnrere aerospaziale ecc… ? ^__^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: