Personaggi/Adelina

E’ la new entry per eccellenza, perché Adelina è, in effetti, la coprotagonista femminile di Sopdet. Ma è anche quella su cui posso dire di meno: se non che in momenti diversi Hyoutsuki sarà costretto a proteggerla. Questo è il tema principale del romanzo, perché questo è il mutamento. Un Demone che si tiene lontano dall’umanità deve, per la propria stessa salvezza, avvicinarsi massimamente ad essa.
E l’umanità è quella di una contadina di quindici anni, dai capelli rossi e dai molti sogni, che intuisce appena, all’inizio della storia, un destino diverso da quello che è riservato a chi nasce nelle sue condizioni.
Lo avrà.
Adelina non è un’eroina: è attraversata da infinite contraddizioni, da egoismi e incertezze. Come tutti gli esseri umani. Il suo coraggio non è quello della guerriera, ma quello di chi cresce attraverso la consapevolezza, e poi la perdita.
E canta meravigliosamente.
Non ho mai scritto di un personaggio così lontano da come io sono senza amarlo così tanto.

Advertisements

Tag:

10 Risposte to “Personaggi/Adelina”

  1. Andrea Says:

    Contadina, capelli rossi, canta meravigliosamente. Sembra uscita da una canzone di De André 🙂

  2. Lara Manni Says:

    Sì 🙂 E non è detto che non c’entri 🙂

  3. Ele Says:

    La amo ;_;

  4. Lara Manni Says:

    Che bello! 🙂

  5. avalon9 Says:

    La nobile.
    Il centro; attrazione/repulsione; inibizione e disinibizione. Non ossimorica; trasformazione. Prorpia; altrui. Totale.
    De Andrè; Guccini; romantica per certi aspetti, scapigliata per altri.
    Unica.
    E grandissima. Proprio perchè una degli umili (di quegli umili di verghiana memoria).

  6. Lara Manni Says:

    🙂 Ci tenevo che venisse dagli umili. Tanto.

  7. zeros Says:

    Adelina è il personaggio migliore del libro. Per me è la vera protagonista del romanzo, come se Yobai e Hyoutsuki non fossero che pedine che le ruotano intorno su una scacchiera, e Axieros l’unico vero giocatore, ma tutto è incentrato su Adelina.
    La adoro, in tutte le sue sfaccettature e facce, da quando è una piccola contadina impaurita dalla vita e dalla morte, all’ultima frase che pronuncia. Praticamente un mito, questa donna! 🙂

  8. Lara Manni Says:

    E’ così. Proprio così. Axieros e Adelina, dopo Axieros e la Sensei. Due facce. 🙂

  9. zeros Says:

    Wow, bello! ^_^ Mi piace azzeccare le risposte (anche se non ci sono domande 😉 )

  10. Lara Manni Says:

    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: