Le ragazze che leggono (e scrivono)

Ci sono scoperte, legate a un libro, che vanno al di là del libro e che mi stupiscono, positivamente. In poche parole: mi sono sempre ritenuta una lettrice forte, da più di un libro al mese. Ma scopro che esiste un’intera generazione, successiva alla mia, che quanto a letture è imbattibile.  Ragazze giovanissime, che gestiscono blog di recensioni, in grado di divorare testi di cinquecento e mille pagine in pochi giorni, di scriverne in una manciata di ore, di confrontarsi in rete su questo e quel romanzo.
Mi colpisce, molto.  Fa anche giustizia di un pensiero diffuso, per cui da una parte ci sarebbe il lettore colto e vagamente snob, che sottolinea a matita il testo sentendosi Virginia Woolf e chiosando mentalmente, e dall’altra il lettore avido e disinteressato e pure un po’ schifato dall’idea di poter diventare a sua volta critico,  che legge ovunque e di qualunque cosa.
L’idea che mi sto facendo è che questa divisione (che, come tutte le divisioni artificiose, non corrisponde alla realtà) non esisteva prima e soprattutto non esiste oggi.  Non fra queste ragazze, che sono insieme lettrici e critiche. Qualcosa, mi sembra, sta cambiando davvero.

Annunci

Tag: ,

16 Risposte to “Le ragazze che leggono (e scrivono)”

  1. stefania Says:

    Ti ringrazio per il giovanissima (non è che lo sia con i miei 36) ma ti quoto su tutto. Lettura e scrittura sono più di una passione: sono una necessità, ed è naturale per me portare questo bagaglio di conoscenze, esperienze, sensibilità nel lavoro che faccio con Diario. Non ringrazierò mai abbastanza Alessandra per avermi coinvolta nel suo blog, e avermi donato la sua preziosa amicizia.
    E grazie a te per avermi pensato ^_^

  2. Lara Manni Says:

    Il grazie va a te, ad Alessandra e a un modo di concepire la lettura e la scrittura che è a dir poco confortante. A dir poco. 🙂

  3. stefania Says:

    Siamo la resistenza per gli inverni dello spirito che sono ormai qui :-/

  4. Vale Says:

    Parafrasando GL, se non leggo soffoco ^_^

  5. Lara Manni Says:

    Ed è bene che si sappia, tutto questo. Mi sono un po’ stufata delle false contrapposizioni fra lettori di serie a, b, c eccetera. La lettura non ha tipologie. E voi lo dimostrate. 🙂

  6. Luciana Says:

    Ho sempre pensato che non ci sia altro modo di vivere il leggere e lo scrivere se non come una passione, lo trovo così normale che non riesco a far a meno di pensare che siano i “lettori colti e vagament snob” ad essere l’anomalia 🙂

  7. Lara Manni Says:

    Il punto è che, secondo me, quei lettori non esistono. I lettori sono sempre appassionati. Sono diversi per gusti, modalità, provenienza, scelte. Ma agitare sempre lo spauracchio degli intellettuali è faccenda molto astuta quanto poco rispondente al reale. 🙂

  8. Alessandra Says:

    ahhahah la stefania è fuori. Tende ad esagerare SEMPRE!!! ;D
    E ti sta contagiando!!!! :))) ahahhah

    Bacione bella :))
    E grazie mille per le belle parole. Parafrasando germana ti stra lovvo hihi

  9. Lara Manni Says:

    Ricambiata, dolcezza. Non sai quanto 🙂

  10. Glinda Says:

    Lara sei meravigliosa, sai come risollevare la giornata ad una blogger un po’ demotivata!

    Be’ che dire?

    Grazie, Signora dei Demoni!

  11. Nasreen Says:

    Grazie per le tue parole, Lara! Per me la lettura è praticamente vitale, con un libro posso ridere, piangere, scherzare, arrabbiarmi… il tutto in pigiama e comodamente seduta in poltrona. Oppure in jeans e maglietta al parco… Il potere della lettura è incredibile, straordinario ^_^

  12. stefania Says:

    @Ale!! Zitta che è vero! e vale per tt e due!

  13. Lara Manni Says:

    Visto che un mondo migliore è possibile? 🙂 Ragazze, voi lo costruirete, ne sono più che sicura!

  14. Malitia Says:

    Sono veramente commossa che tu abbia pensato anche a me! Grazie mille 🙂

  15. Lara Manni Says:

    E di che? Anzi, chiedo scusa alle centinaia che avrò sicuramente dimenticato. Primavera malefica…

  16. Alessandra Says:

    Primavera malefica si! Abbasso al raffreddore sorella! Orribile cosa che attacca le dolci donzelle come noi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: