Dedicato a Roberta

Roberta non la conosco. So che dovrebbe avere intorno ai tredici-quattordici anni. E so che questa mattina, quando il suo insegnante di italiano le ha chiesto di parlare del libro che le è piaciuto di più, ha scelto Esbat. So che le è dispiaciuto quando Hyoutsuki ha ucciso il gatto della Sensei (perdonami, Roberta: posso dirti che ho sofferto anche io quando ho scritto quella scena, e che ognuno, diceva il saggio, uccide la cosa che ama). So che ha riconosciuto Esbat come un horror, ma un horror che non fa così tanta paura da impedirne la lettura a chi è troppo sensibile. So che considera Esbat un libro che le è caro.
Ecco, quando il suo insegnante mi ha telefonato, poco fa, mi ha illuminato la giornata. Perché chi scrive – io, nel caso – è sempre un po’ arrabbiato con il mondo, e pensa sempre di fare qualcosa che infine non serve poi a tanto, e – io, almeno – tende più a sentirsi sulla strada sbagliata che su quella luminosa dell’ego soddisfatto.
Per questo, Roberta, ho deciso di dedicarti un post. Per dirti grazie. E per dirti che senza di te, e quelle e quelli come te, scrivere non avrebbe senso.
E’ una bella giornata.

Annunci

Tag:

12 Risposte to “Dedicato a Roberta”

  1. Ema Says:

    good girl! 😉
    Ma l’insegnante ti conosceva, presumo…

  2. Lara Manni Says:

    Certo. Ma non è stato lui a suggerire il libro 🙂

  3. Vale Says:

    Questa è una bella storia per iniziare la giornata ^_^

  4. stefania Says:

    Grazie Roberta, perché, da insegnante di scuola superiore, ti dico che sempre meno ragazzi leggono, e ancor meno, libri intensi come quelli scritti da Lara. C’è ancora speranza, allora…

  5. Roberta Says:

    Oddio, che onore. Ho le lacrime agli occhi e sto tremando. Adoro il mio prof, e sopratutto te, Lara, non so come ringraziarti. Grazie. Grazie. Grazie!♥

  6. Lara Manni Says:

    Guarda che l’onore è mio! (e le lacrime pure: Roberta, se ci becca la Carrà!) 🙂

  7. Alessandra Says:

    Ma che carina!!! *.*

  8. Il solito Filippo Says:

    Roberta ruleggia, il professore merita la salvezza (si, ho il dente avvelenato con tutti i docenti di ogni ordine e grado) e Lara…beh, si è già meritata questo. Premi più tosti non credo ce ne siano. Decisamente notizie come queste risollevano il morale.

  9. Lara Manni Says:

    Davvero! Davvero!

  10. Paolo E. Says:

    Sono soddisfazioni grandi queste.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: