Nelle spire di Pessoa

Ricordate il signor Soapes? Appare nel Pendolo di Foucault di Umberto Eco, è l’ex templare che scrive libri sotto falso nome e, ovviamente, Soapes è l’anagramma di Fernando Pessoa,  poeta degli eteronimi: i quali, per la cronaca,  differiscono dagli pseudonimi in quanto presuppongono una personalità completa associata al nome medesimo (come Bachmann per King, insomma). E dunque Álvaro de Campos e Alberto Caeiro hanno una data di nascita e di morte, Ricardo Reis e Bernardo Soares no, ma fa niente.
Perchè Pessoa si disintegrò in altre personalità? Letteralmente, per questo motivo:

“Con una tale mancanza di gente coesistibile come c’è oggi, cosa può fare un uomo di sensibilità, se non inventare i suoi amici, o quanto meno, i suoi compagni di spirito?”.

Ma anche, come scrisse in Tabacana:

Non sono niente.
Non sarò mai niente.
Non posso volere d’essere niente.
A parte questo, ho in me tutti i sogni del mondo.

Della vicenda occultista   di Pessoa lascio naturalmente parlare chi ha i titoli per farlo. Lo cito perché  in questi giorni ho sulla scrivania le sue Poesie esoteriche, uscite per Guanda. Le sto leggendo, amando e me ne sto anche servendo per Lavinia (che avrà un altro titolo, ma me lo tengo stretto, per ora).

Mi sto incantando, soprattutto, per i versi scritti  “sulla tomba di Christian Rosencreutz”:

“Quando svegli dal sonno della vita Sapremo ciò che siamo, e ciò che fu La caduta nel Corpo, la discesa Alla notte che l’ anima ci chiude, / Conosceremo forse la nascosta Verità di cosa sia quello che è O fluisce, né l’ Anima libera lo sa, Né Dio, che ci ha creati, in sé la include. / Dio è l’ Uomo di un altro Dio maggiore: Supremo Adamo, anch’ egli ebbe Caduta…”.

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: