Comunicazione di servizio

Solo per informare, e senza alcuna intenzione di fare polemica.
Avevo dato la mia disponibilità, molti mesi fa, a far parte di una giuria per il concorso “Tessisogni”. Ora, è stata data comunicazione in rete che, per questioni interne – che non mi interessano – a Writer’s Dream e Scrittevolmente, la giuria (oltre alla sottoscritta, nel comunicato si fanno i nomi di Moony Witcher e Laura Schirru) non è più disponibile.
Per correttezza, informo gli interessati che la decisione non è della giuria stessa ma di una (non voglio sapere quale) delle parti in causa, che ha informato la giuria a cose fatte (non voglio sapere perchè) e dopo la diffusione pubblica di quanto avvenuto.
Trovo, altresì, scorretto e poco professionale il procedimento, da qualunque parte sia stato avviato. Per quanto riguarda i partecipanti, esprimo il mio dispiacere: far parte di una giuria letteraria, a titolo gratuito, era per me un motivo di interesse e curiosità nei confronti della scrittura.
Sono, se vale qualcosa, solidale con chi ha scritto o stava scrivendo per il concorso, e mi auguro che ci siano, per i concorrenti, altre possibilità.

Advertisements

Tag:

7 Risposte to “Comunicazione di servizio”

  1. Paolo E. Says:

    La classe III A delle scuole medie di Maranello piangerà. I bambini (mia nipote e le amiche) mi stavano massacrando sul racconto che doveva partecipare…sarà per la prossima volta. Ma quelli che avevano pagato l’iscrizione??? Mah…

  2. Lara Manni Says:

    Paolo, credo che il concorso si faccia ancora. Però, appunto, tutto questo non è serio. E non solo per i giurati. Anzi, soprattutto per i concorrenti.

  3. Pauerpleier Says:

    Io stavo scrivendo per un concorso con determinate aspettative: giuria riconoscibile e possibilità di pubblicazione, previo raggiungimento di un livello qualitativo ritenuto accettabile dall’editore.
    Mi rendo conto che si tratta di un’affermazione antipatica, però le premesse mi sembrano molto cambiate e forse non giustificano più il – seppur piccolo – investimento della quota di iscrizione.

    Secondo me hai fatto bene a puntualizzare l’estraneità della giuria al recesso dall’impegno, che altrimenti sarebbe inevitabilmente passato come sintomo di indifferenza alle aspettative dei partecipanti.
    Sarà per un’altra volta, magari 🙂

  4. Lara Manni Says:

    Hai perfettamente ragione, Pauerpleier. E sono enormemente dispiaciuta, credimi. Come detto, a mio parere non si manda all’aria l’impegno di una serie di persone per una lite interna. Non così. Solidarietà, è quanto al momento posso offrire.

  5. Feleset Says:

    Per una volta devo ringraziare quella parte della mia testa che mi spinge a fare sempre tutto all’ultimo minuto. Se avessi già scritto e inviato il racconto, infatti, probabilmente a quest’ora starei sclerando per riavere i soldi indietro.
    In ogni caso, come ho già detto da altre parti, mi dispiace moltissimo per quello che è successo. Il WD ha annunciato che presto ci sarà un nuovo concorso. Speriamo bene.

  6. Lara Manni Says:

    Mi auguro di cuore che sia così e che, appunto, ci siano opportunità nuove. MI permetto però di tirarmi indietro, per un po’, da qualsivoglia coinvolgimento. Quel che è successo non mi è piaciuto.

  7. Ayame Says:

    Ribadisco il mio dispiacere, Lara, per quanto è accaduto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: