Refurtiva – 3

L’una mi ha permesso di conoscere l’altro. Non nasco cinefila né ho mai acquisito le competenze dei cinefili. Ma ho amato (e amo) molto, moltissimo, Patti Smith. Love is an angel disguised as lust. Come potrebbe non piacermi, dal momento che le tematiche del desiderio sono quelle che mi stanno a cuore?
E’ il desiderio a salvare Jean e Juliette ne L’Atalante di Jean Vigo. Il momento in cui il film (fiasco al debutto, 1940, culto poi) e la musica si incrociano, grazie a una trasmissione televisiva, fa parte del bottino.

Tag: , ,

18 Risposte to “Refurtiva – 3”

  1. Ale Says:

    Correzioncina cinefila: L’Atalante è del ’34.

  2. Lara Manni Says:

    Ma uscì con questo titolo nel 1940. Prima gli appiopparono un titolo delirante, appunto nel 34, Le chaland qui passe. 🙂

  3. Ale Says:

    Ah, sì, è uscito, riuscito, prima che avesse una versione più o meno definitiva ce ne è voluto.

  4. Lara Manni Says:

    La meraviglia della ri-diffusione televisiva sta nell’aver reso visionario un film che in fondo non lo è. Anche grazie a Patti Smith. Insomma, per anni ho immaginato che L’Atalante fosse tutt’altra cosa.

  5. In_mezzo_alla_segale Says:

    L’ho sentita cantare dal vivo in una stanza di 40 metri quadri. Pochi pezzi, tra cui questa, ma sono stati sufficienti. Sbalorditiva. Credo che non dimenticherò mai i suo occhi.

  6. Lara Manni Says:

    Sappi che ti sto invidiando non poco.

  7. Marco85 Says:

    E’ bello che una scrittrice condivida il suo “back stage”. ^_^

  8. Giobix Says:

    salivo la scala in pietra, meta: la mostra fotografica di patty smith.
    Scala strettissima, non ci si poteva quasi passare in due, a mezza salita guardo sù: “ma proprio adesso deve scendere sta vecch…ops”
    🙂

  9. Lara Manni Says:

    Ma tutte a voi le fortune? 🙂

  10. Giobix Says:

    Fortuna poca 🙂 Ha aspettato sul pianerottolo e mi ha salutato con un cenno prima di scendere. Era con un paio di persone. Dentro, la sala era vuota. Se capitavo qualche minuto prima potevo trovare l’autrice che mi faceva da guida 🙂

  11. Lara Manni Says:

    Insisto, fortuna.
    Aggiungo: l’altra signora che mi ha colpita è Dita Parlo. La signora che appare nel fiume vestita da sposa e che ha fatto molte cosine interessanti, nella vita 🙂

  12. Paolo1984 Says:

    è passato un po’ da quando ho visto l’Atalante,comunque a me pare che visionario e surreale lo sia, specie nella sequenza del tuffo scelta per la sigla di fuori orario.
    Comunque X files, Jean Vigo..che background! Complimenti!

  13. Paolo1984 Says:

    e ovviamente non dimentichiamo Patti! Because the night credo sia una delle più belle canzoni del mondo, tra l’altro ha fatto parte della colonna sonora del primo spettacolo di teatro amatoriale in cui recitai

  14. Lara Manni Says:

    Quella sequenza lo è, eccome. Il film non completamente, almeno secondo me. Mi incuriosiva, Paolo, mettere a disposizione i frammenti che hanno generato altro: rivedendo la sequenza di Atalante mi sono resa conto di quanto una scena di Tanit sia modellata su quella. Peccato che quando l’ho scritta non lo sapevo: pensavo solo che dovesse esserci Patti Smith. Questioni da pozzo nero. 🙂

  15. Ale Says:

    Il film è un capolavoro di lirismo surreale. La scena è la progenitrice nobile di circa 2 miliardi di scene sottomarine, più o meno belle (io mi faccio fregare sempre, quando si va sott’acqua), da Lucia y el sexo a The Weight of Water, da Les amants du Pont Neuf a Titanic.

  16. Lara Manni Says:

    Cosa mi accade se confesso di aver visto solo l’ultimo, Ale? 🙂

  17. Ale Says:

    Niente. Ma almeno Weight of Water è da recuperare. Capolavorissimo. Lucia è (come sempre Medem) tra il trashone e il sublime. Pont Neuf pretenziosissimissimo.

  18. Lara Manni Says:

    Lo farò. Anche perchè le scene subacque mi piacciono non poco.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: