Buon viaggio

L’ho già detto e lo ripeto: senza Efp non avrei mai iniziato a scrivere, né sarebbe mai scattata la molla che mi ha fatto passare dalla pagina letta alla tastiera. Per questo motivo,  sono felice di quanto ha annunciato Erika, che di Efp è la fondatrice:

“Sta per essere dato alle stampe un progetto elaborato in mesi di lavoro, che ha coinvolto centinaia di persone. Vedere davanti a me l’opera terminata e poterla leggere è stato un piacere e un onore.
Fino all’uscita del libro, su EFP e in questa pagina, ‘Niente è come prima’ vi verrà presentato giorno dopo giorno, con interviste agli autori – utenti di EFP come voi – e con ulteriori informazioni su distribuzione e data di uscita. Grazie a tutti voi che avete fatto nascere il libro e a UR Editore, che dieci mesi fa mi contattava con la proposta che ci ha portato qui oggi. Ci siamo.
[Potete leggere qui il comunicato stampa di UR Editore]”

Primo passo, venti  racconti divisi in due libri:  il primo uscirà a fine settembre, il secondo sarà stampato a gennaio 2012, con veste grafica e titolo nuovi. E sempre nel corso del 2012 UR pubblicherà altri tre titoli, nati dalle pagine da Efp o sviluppati ex novo.

Qui trovate un articolo di Ayame. Dalla vecchia Rosencrantz, arrivi a tutte e tutti un gigantesco in bocca al lupo e una frase di Ursula Le Guin, qualunque sia la via che avete scelto:
“Mi ci vollero degli anni per rendermi conto d’aver scelto di lavorare in generi disprezzati e marginali come la fantascienza, la fantasy e la narrativa per adolescenti, esattamente perché essi erano esclusi dal controllo della critica, dell’accademia, della tradizione letteraria, e consentivano all’artista di essere libera”.

Annunci

Tag: ,

4 Risposte to “Buon viaggio”

  1. Laurie Says:

    Quando nacque EFP, e io fui una delle prime utenti, sarebbe stato impensabile una cosa simile. La raccolta sta dando un segnale molto forte, molto positivo, su una comunità che è sempre stata ignorata dall’ambiente letterario e minacciata dal diritto d’autore, ma sono anche curiosa di vedere la qualità. Mi dispiace soltanto che molte autrici storiche non ci saranno in quella raccolta, se lo meritavano vista la loro produzione di altissimo livello, ma se ne sono andate da EFP al tempo del crollo qualitativo del sito (perché purtroppo un crollo c’è stato, anche se noto che ultimamente molti dei vecchi big sono ritornati nel sito, lo prendo come un segnale di ripresa).
    Insomma, ho dei sentimenti un po’ contrastanti 😀 Mi sembra troppo bello per essere vero.
    Ho letto anche l’altro post, e trovo desolante che si parli di ragazzi quando è arcinoto che siamo al 90% ragazze nel fandom che scrivono, forse anche di più – di maschi che scrivevano attivamente in questi dieci anni e più che sono nel giro ne avrò conosciuti quattro, massimo cinque. Per dire.

  2. kusobaba Says:

    Laurie, va anche detto che molte autrici storiche (e non) questo concorso lo hanno volutamente snobbato perché convinte che la UR volesse soltanto storie simil-Twilight o simil-Moccia… scusami, ma faccio un po’ fatica a sentirmi in colpa per essere lì al posto loro. (Perdona il tono apparentemente duro, ma è da quando sono usciti i risultati della prima fase che noi trenta selezionati ne abbiamo dovute sentire di ogni sulla qualità della nostra scrittura…)

  3. Lara Manni Says:

    Kusobaba, non credo che Laurie intendesse dire questo. Magari molte autrici storiche hanno fatto un passo indietro proprio per lasciar spazio a voci più fresche. Non lo so, magari esterno un mio pensiero che non corrisponde alla realtà.
    Quanto alle critiche: vale la vecchia regola. Quelle costruttive si riconoscono, quelle che mirano solo a far male anche. E le seconde si ignorano. 🙂

  4. Laurie Says:

    Intendevo molto semplicemente che non riesco a gioire al cento per cento perché non ci sono le autrici che amo e che a mio parere meritano una pubblicazione. Ma è un mio rimpianto, a loro non interessa proprio.
    Questa è un’operazione gigante, ed è chiaramente piena di aspettative, quindi spero che non deluda. Mi sono rincuorata vedendo che Erika ha messo in piedi una task force per scegliere le storie migliori, ora posso attendere la raccolta serenamente al varco 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: