Una pioggia come questa, e un tombino

E’ una giornata di quelle strane: oggi una barchetta di carta potrebbe inabissarsi in un tombino, e nel fondo del tombino potrebbero esserci pon pon arancioni.
Per non pensarci, o invece per pensarci bene, il trailer di 11.22.63. Arriva l’8 novembre, anche in Italia.

Annunci

Tag: ,

11 Risposte to “Una pioggia come questa, e un tombino”

  1. Luigi Says:

    Aspettiamo con ansia il ritorno del re 🙂

  2. hetschaap Says:

    Anche io oggi ho pensato a quel bambino. A quel tombino. E, soprattutto, a quel clown.
    Un pensiero estremamente triste ed un ricordo estremamente bello nello stesso tempo.

  3. Lara Manni Says:

    Per inserire una nota cinica, nella situazione romana di oggi il bambino non sarebbe potuto uscire, perchè sarebbe annegato prima di incontrare il clown…

  4. In_mezzo_alla_segale Says:

    Forse oggi sarebbe annegato pure Pennywise in quel tombino.

  5. Lara Manni Says:

    Mi sa…

  6. Paolo1984 Says:

    sono felice per il ritorno del Re…ma chissà quando troverò il tempo di leggerlo, se penso a tutti i libri che ho comprato e non ancora letto compreso IT! I romanzi di King sono stati la mia prima narrativa “adulta”, mi considero un suo fan però mi mancano ancora sue opere fondamentali come IT appunto, e anche Shining e l’intera serie della Torre Nera, i romanzi bachmaniani, alcuni dei libri più recenti come Duma Key e Lisey’s story.e solo adesso sto leggendo L’Ombra dello Scorpione (che trovo stupendo:, quei personaggi..Frannie, Nadine, Larry, Harold ecc..sono uno più “vero” dell’altro, mi pare quasi di conoscerli tutti)

  7. M.T. Says:

    @Paolo: hai preso la versione integrale (929 pag.) di L’Ombra dello Scorpione?

    Sulla giornata di oggi: stare lontano dai tombini e dagli sconosciuti, specie se vestiti da clown 😛

  8. vdm Says:

    yum yum 🙂
    il conto alla rovescia si avvicina alla fine
    ho molte aspettative per questo nuovo romanzo anche perchè sinceramente avevo trovato Full Dark No Stars una sorta di interludio in attesa di qualcosa di grosso…
    Ho anche scaricato Mile 81 ma non l’ho ancora iniziato…

  9. Lara Manni Says:

    Paolo, L’ombra dello scorpione è il mio preferito subito dopo “Mucchio d’ossa”.
    vdm: anche io sono in fibrillazione. Certo la sfida è enorme: cimentarsi con l’assassinio di Kennedy dopo Ellroy e DeLillo non è uno scherzo. Ma penso proprio che King la vincerà.

  10. Giulia Says:

    Io ho letto Pet Semetery e Misery, adesso voglio provare con gli altri che avete detto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: