Una bambina di neve e una bambina nera

Su Carmilla, questa mattina, c’è una mia recensione de La bambina di neve di Eowyn Ivey. Più che una recensione canonica, anzi, è una riflessione su come il fiabesco entra nel romanzo fantastico contemporaneo: argomento su cui occorrerebbe scrivere un saggio, lo so.  Mi sono limitata a qualche pennellata, ma vorrei riprendere l’argomento, che non è affatto secondario.
Su questo blog, invece, ho creato nella colonnina di destra una sezione Tanit. Se controllate, oltre alla segnalazione del tumblr dove continuo a postare indizi, ci sono due novità. La trama e…Scopritelo da soli.

Tag: , ,

11 Risposte to “Una bambina di neve e una bambina nera”

  1. Morbillo il Coccodrillo Says:

    Sono troppo felice! Per Tanit intendo. *__*

  2. Lara Manni Says:

    Grazie!!

  3. Wu Ming 4 Says:

    La Bambina di Neve è piaciuto anche a me, Lara. Anche se la Evey mi sembra eliminare proprio l’elemento “fantastico” dalla favola russa originaria. Questo non importa, nel senso che non è certo un problema di genere e di etichette, ma appunto come fai notare tu, di centrare il cuore della fiaba, capire cosa davvero racconta di noi uomini e donne del mondo ordinario. E’ vero, la Evey ci riesce. Eppure a un certo punto avrei voluto davvero credere alle fate della neve…🙂

  4. Lara Manni Says:

    E’ vero, e anche la Carter, in un certo senso, lo ha fatto. E anche se avrei voluto anche io che spingesse su quell’elemento, la sensazione che ho avuto alla fine è che, piuttosto che forzarsi su un piano in cui evidentemente non credeva, sia stata molto più fedele così🙂

  5. Wu Ming 4 Says:

    Comunque, a latere, vorrei spezzare una lancia in testa all’editore (che è anche il mio!) per la fascetta: “Ci sono inverni che scaldano il cuore”. Demenziale. Da fiction di Rai Uno.

  6. Lara Manni Says:

    😀 (anche Rete4)

  7. N. Savino Says:

    Riguardo a La bambina di neve non saprei cosa dire perché non l’ho letto (ma mi hai incuriosito non poco),
    Parlando d’altro: se è quella che compare nel tumblr la copertina di Tanit, sappi che mi piace moltissimo.

  8. Lara Manni Says:

    Lo è, e grazie! Consiglio di cuore “La bambina di neve”, è un buon libro, di quelli rari.

  9. Giobix Says:

    Ok, domani comprare tassativamente libro Eowyn. In questo periodo sono sempre più in trip per miti, fiabe, e Ginzburg.
    Se vuoi insistere con l’argomento, procurati la versione SplatterPunk di Snegurochka, cioè Storia di Neve.
    è un esperienza estrema che consiglio, se non resterai inorridita, probabilmente l’amerai.🙂

  10. Lara Manni Says:

    Lo farò!

  11. dp Says:

    Mi hai fatto venire voglia di comprarlo, questo libro di Ivey che non conoscevo. Grazie.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: