Posts Tagged ‘Edith Wharton’

Atmosfera

marzo 24, 2010

Ecco cos’era. Chiacchierando ieri  sul racconto di fantasmi, un carissimo amico  mi ha dato l’elemento chiave (che fin qui mancava): atmosfera.  E mi ha fatto un nome: Edith Wharton e la sua abilità nel creare una narrazione sospesa, mai netta, che è la cosa che aggancia maggiormente il lettore. Dunque, ci sto lavorando di buona lena.
Nel frattempo, apprendo dal giornale di oggi cosa significa sognare ciclicamente gli esami di maturità, come mi accade spessissimo: “mancanza di fiducia in se stessi, calo dell’autostima”.
Mi sento meglio.