I dolori di un giovane demone

Lascio dormire il racconto per un po’ e torno a Sopdet.
Anzi, no, a Esbat. Ho ricevuto una mail che mi ha fatto un piacere immenso e che parla di Hyoutsuki. E’ la mail di un lettore di sesso maschile, e la cosa non è secondaria: un signor lettore, anche se non dirò mai di chi si tratta.  Il piacere immenso deriva dal fatto che Hyoutsuki è il suo personaggio preferito (e nei lettori maschi è raro), e che ha visto in Esbat una sorta di educazione sentimentale di un personaggio non umano. Un percorso di crescita e di conoscenza, compiuto, mi ha detto, in assoluta coerenza.  E io sono felice: perchè era esattamente quello che volevo. Volevo, cioè, raccontare anche dal punto di vista psicologico una creatura non umana, possibilmente dandogli un linguaggio, oltre che un cammino da compiere. Perchè lo volevo? Perchè non sono molti i personaggi che, da lettrice, ho incontrato con queste caratteristiche. Randall Flagg è uno, e infatti l’ho adorato (salvo nell’ultimo libro, dove tutto accade troppo in fretta). Mirta/Luna è un’altra, e ho adorato anche lei, in tutti e tre i libri.
Quanto a Sopdet, sto lavorando molto e, spero, benino: lo spostamento dell’intermezzo a prologo mi sembra una buona mossa.
Poi, per tutto il resto, mi impongo di stare buona, tranquilla e di non aspettarmi mai, per nessun motivo, la luna.

Annunci

Tag: , , ,

5 Risposte to “I dolori di un giovane demone”

  1. Mele Says:

    SìSì. E non c’è altro da aggiungere.
    (Se non che forse ho capito qual’è l’intermezzo di cui parli sempre. Alla buon ora.)

  2. Lara Manni Says:

    🙂

  3. Ophar Says:

    La luna te la mando su facebook :-*

  4. Lara Manni Says:

    Vado a vedere!

  5. Laurie Says:

    Sorellona, ho letto la Palazzolo. L’ultimo libro in effetti (evviva i tascabili eheh). Stephenie Meyer un corno! Questa ragazza mi ricordo molto la Rice. Il libro è troppo lento ma la protagonista è una pazza furiosa adorabile. Mi ha fatto riflettere molto questo libro, grazie per averlo consigliato! Non lo avrei mai presto con una fascetta pubblcitaria del genere (Stephenie Meyer un corno!! è_é)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: